Patatine vs chupa-chups

Sono seduta in uno di quei tipici baretti di montagna, tutto legno e fiori finti, sguardi diffidenti e quell’odore acre misto tra vin brulé e bombardino andato a male. Come al solito, faccio delle domande sui prodotti del listino. Forse potrei sembrarvi una schizofrenica rompi coglioni, ma fidatevi lo faccio con simpatia e in modo educato (avendo io stessa lavorato a contatto con il pubblico, so che cosa urta al povero lavoratore). Continua a leggere
Annunci